Ultimo turno Maracanà


  • Maracanà 2309

    La mezza impresa del Gallopraile
    REER INDISCUSSA CAMPIONE D’INVERNO

    La Real Comunidad torna a sorridere. Ben si comporta il Windtre Torino

    Con questa giornata il Campionato giunge al giro di boa (al netto dei recuperi) e si ferma per un po’. Al suo posto per tre settimane si disputeranno le coppe (Coppa dei Campioni a cui accederanno le prime 4 di ogni girone, Coppa Libertadores dedicata alle quinte, seste, e settime classificate e la Mitropa Cup rivolta alle ottave, none e decime). Al termine della prima fase a gironcini della coppa che qualificheranno le squadre per i relativi play off di coppa che si giocheranno nella prima sosta utile tornerà il Girone di ritorno. Al termine le prime 4 di ogni girone si giocheranno il Titolo Assoluto 2022/2023.

    Proprio all’ultima partita la Reer è costretta a rallentare e a lasciare due punti sul campo del Gallopraile che si conferma squadra di grandissimo valore. La Reer si presenta decisamente rimaneggiata e per questo scende in campo con atteggiamento guardingo e si mette subito sulla difensiva. I padroni di casa, annusata l’aria, prendono il controllo del gioco mettendo in mostra tutta la loro qualità. Ne salta fuori una partita gradevole e divertente che si chiude sul giusto risultato di due a due. Ancora una volta a fare la differenza tra le fila galloprailiane è il fiuto del gol di Alessandro Radin a referto per entrambe le marcature dei suoi. A salvare l’imbattibilità della Reer i gol di Cecamore e Nita.

    I Blues si sono definitivamente lanciati e lo dimostrano superando con disarmante scioltezza una squadra di solito rognosa e combattiva come gli Sciacalli, costretti alla resa incondizionata. Impermeabili in difesa, tonici e briosi a centrocampo e decisamente velenosi in attacco i Blues finiscono con mezza dozzina di gol all’attivo firmati Esposito (doppietta), Bordino (altra doppietta), Carfora e Franceschi. A tenere in qualche modo in partita gli Sciacalli i gol di Herrera e Di Cursi.
    Il Windtre Torino centra la quinta vittoria stagionale superando con un secco e rotondo tre a zero l’Atletico Torri e chiude il girone d’andata in quinta posizione, un pelo al di sotto delle aspettative. Passiamo alla gara per raccontare di un match vibrante e ricco di spunti di cronaca che i padroni di casa vincono in virtù di una maggiore compattezza e di un tasso tecnico più elevato. Il Torri lotta, combatte e sfiora il gol in più di un’occasione ma alla fine è costretto ad arrendersi senza nemmeno la gioia meritata del gol della bandiera. Gioia che invece dalla parti del Windtre Torino provano Viggiano una volta e Moreo due.
    Tornano a sorridere i ragazzi della Real Comunidad che dopo tempo immemore muovono la classifica superando il Torino All Stars al termine di una partita tirata, scoppiettante e dal risultato sempre in discussione. Senza tanti tatticismi di sorta le due squadre decidono di giocarsela a chi segna di più mettendo in mostra attacchi scintillanti e difese ballerine. La girandola dei gol vede alla fine la Real Comunidad prendere il sopravvento e chiudere il match con due gol di vantaggio. Penna sugli scudi con una tripletta di qualità, ben supportato da Castegnaro e Marinaro e le loro doppiette. Per il Torino All Stars arrivato davvero molto vicino a fare punti segnaliamo i gol di Mey, Del Piano e la tripletta del solito bombardiere Barbatano.

    Il Vostro Affezionatissimo Organizzatore di quartiere,
    ENRICO FRANCI

CLASSIFICA MARACANA

PosClubPtsGVPSGFGSDR
1259810461432
2199612341915
3188602301812
418960327207
515850321156
615950433312
71294052531-6
8692072033-13
9190181739-22
10190181649-33