AD UN PASSO DALLA GLORIA – campionati tornei calcio torino

CAMPIONATI TORNEI CALCIO TORINO – La finale della Master Cup di calcio a 8 del nostro campionato Balon Boys la giocheranno il Paris S.L.P. ed il Real Cadrega che hanno sconfitto nelle semifinali di ieri l’Industrial Service ed il Robassomero. Scala e Corvelli da una parte, Simonetta e Tatò dall’altra chiudono i tempi regolamentari sul due a due in una gara molto equilibrata che solo la lotteria dei calci di rigore poteva decidere. Nei tiri dal dischetto il portiere Gurlino risulta decisivo parando l’ultimo rigore e regalando così ai suoi compagni ula finale di giovedì, avversario il Real Cadrega. La doppietta di Cena ed i goal di Cortazzi e dei due Talarico incamerano il passaggio del turno per il Real Cdrega, battuto cinque a due il Robassomero. Per i reds arriva dunque una finale un pò a sorpresa, dato che a inizio match gli avversari erano i favoriti, ma con gran merito disputeranno la finale di giovedì.

TUTTI I PROTAGONISTI DELLE SEMIFINALI

INDUSTRIAL SERVICE

 PARIS S.L.P.

 ROBASSOMERO

 REAL CADREGA

Il calcio è uno sport di squadra giocato con un pallone su un campo di gioco rettangolare, con due porte, da due squadre composte da 11 giocatori, dieci dei quali possono, in generale, toccare il pallone solo con i piedi, il corpo e la testa mentre un solo giocatore (il portiere) posto a difesa della porta, può toccare il pallone anche con le mani e le braccia.

L’obiettivo del gioco è quello di segnare più punti (detti gol o reti) della squadra avversaria, facendo passare il pallone fra i pali della porta avversaria entro due tempi da 45′ ciascuno più un eventuale recupero. È uno sport fisico e tecnico e, praticato a livello professionale, ha un rilevante aspetto tattico.

È diventato lo sport più popolare al mondo (sia per il numero di persone che lo giocano, sia per il numero di spettatori) perché è basato su norme semplici, perché si gioca solo con un pallone senza altre attrezzature particolari e perché può essere adattato ai luoghi e alle situazioni più diverse.

La sua origine è antica, ma la versione moderna e codificata del calcio è nata in Inghilterra nel XIX secolo. Da allora il calcio si è diffuso prima in Europa poi in Sud America e quindi nel resto del mondo.

Le partite di calcio sono giocate a livello amatoriale e professionistico. Nel calcio professionistico i calciatori sono undici e la correttezza del gioco è fatta osservare da un ufficiale di gara (l’arbitro) e dai suoi assistenti (guardalinee, giudici di porta e quarto uomo).

Rientra nelle discipline olimpiche dalla seconda edizione.

La competizione calcistica più importante è la Coppa del Mondo FIFA, che si disputa ogni quattro anni sotto l’egida della Fédération Internationale de Football Association (FIFA), il massimo organismo calcistico mondiale. Si tratta dell’evento sportivo più seguito in assolut

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *